.

Ricorrenze

GENNAIO

SANT’ANTONIO ABATE A Rivodutri ed Apoleggia, nelle domeniche più prossime al 17, giorno in cui il calendario cattolico festeggia il Santo, si snoda la processione religiosa che vede passare per le vie dell’abitato la statua del Santo e, a seguire, ha luogo la benedizione degli animali, di cui Sant’Antonio Abate è protettore. Tipica è la “ciambella di S. Antonio”, un dolce da forno di consistenza soffice e aromatizzato all’anice, che si consuma in questo periodo di festa.

MAGGIO

SANTA MARIA IMMACOLATA A PIedicolle si rende onore alla Vergine, nella seconda domenica del mese a Lei dedicato,  con solenni festeggiamenti religiosi.

SANTA RITA DA CASCIA Ad Apoleggia, attorno al 22, si festeggia, anche civilmente, la Santa Umbra

AGOSTO

MADONNA DEL BUON CONSIGLIO – La seconda domenica del mese, a Rivodutri , dopo una settimana di manifestazioni ludico-ricreative, si celebra la Madonna del Buon Consiglio, che culmina con la processione del quadro delle Santa, altrimenti conservato nella cappella omonima all’interno della chiesa parrocchiale. Una delle serate di festa vede la realizzazione della Sagra degli stringozzi , piatto tipico rivodutrano. Il giorno di Ferragosto, presso il  Faggio Di San Francesco, dove si raduna tutta la popolazione per l’usuale “scampagnata”, ha luogo la Sagra Del Pecorino Di Montagna, prodotto dagli allevatori del posto.

SANTA SUSANNA La terza domenica del mese, Piedicolle festeggia Santa Susanna, il cui culto è qui molto sentito, con serate danzanti, sagre e spettacoli folkloristici per un’intera settimana. Attrattiva importante per i golosi  è la Sagra della pizzetta fritta e festa della birra. Ma il fulcro dei festeggiamenti rimane la processione in notturna che si snoda per le vie del paese, illuminato dalle fiaccole e dall’importante spettacolo pirotecnico sulle Sorgenti che alla Santa devono il nome.

SETTEMBRE

SANTA MARIA DELLE GRAZIE Ad Apoleggia la prima domenica del mese, con rito civile e religioso, viene reso omaggio alla Vergine.

SAN MICHELE ARCANGELO Rivodutri ed Apoleggia rendono gli onori, il 29 del mese, al Santo protettore delle due comunità, con festeggiamenti religiosi e civili.

Top